Sostieni a distanza
un bambino affetto
da Paralisi Cerebrale

Cambia il suo futuro con meno di 1 euro al giorno

IL CENTRO PARALISI CEREBRALE

Fondato nel 2021 nella periferia di Kinshasa, in RD Congo, è un centro di diagnosi e terapia dedicato alla cura paralisi cerebrale infantile. La paralisi cerebrale è un handicap molto invalidante e complesso.

È un deficit permanente del movimento e della postura, dovuto ad alterazioni della funzione cerebrale infantile prima che il sistema nervoso centrale abbia completato il suo sviluppo. I sintomi includono scarsa coordinazione, muscoli rigidi, muscoli deboli e tremori. Spesso questo disturbo è associato ad epilessia, disturbi del linguaggio, a deficit cognitivi, a cecità e sordità e a dolori cronici.

Studi recenti evidenziano la scarsità di strutture specializzate nella diagnosi o nel trattamento di questa malattia in Africa in generale e nella Repubblica Democratica del Congo in particolare.

Questo progetto mira a creare un centro multifunzionale unico nelle seguenti aree: dispensario accessibile e attrezzato per la diagnosi e il trattamento della paralisi cerebrale (PC), la formazione del personale medico e paramedico specializzato, il programma RBC (Community Based Rehabilitation) per le famiglie e un primo livello di scolarizzazione nelle aule della scuola di quartiere.

Un futuro migliore è possibile
PRENDENDOSI CURA
DI UNA VITA ALLA VOLTA,
DI UN BAMBINO ALLA VOLTA

SCEGLI QUANTO DONARE AL MESE.
Potrai cambiare l’importo o la frequenza in qualsiasi momento.

15€

al mese

puoi coprire il costo di un edicatore

30€

al mese

garantisci a ciascun bambino un visita medica a settimana

Al mese

puoi assicurare 10 sedute fisioterapiche al mese

Select a Donation Option (EUR)

Enter Donation Amount (EUR)

INFO UTILI

  • Riceverai foto del bambino adottato e aggiornamenti dalla sua comunità per seguire la sua crescita e vedere come impieghiamo il tuo contributo.
  • Certificato di adozione a distanza
  •  

Il Centro Paralisi Celebrale che sorge a meno di un km dalla Pediatria è stato fondato pensando a loro, con l’ambizione di dare agli ultimi del mondo una futuro. La coordinatrice del progetto è Emanuela, cooperante di Moninga in RD Congo, in collaborazione con il nostro partner locale, la NGO congolese Elikia na Biso.

Dal 2015, Moninga si impegna ad assicurare una vita degna e felice per i 500 bambini malati, abbandonati o orfani della Pediatria di Kimbondo, in RD Congo.

Tra questi, 45 di loro soffrono di Paralisi Celebrale Infantile, come tantissimi altri bambini del quartiere.